News & Gare

Cinquina al Bracelli, la Csl Soccer di c5 non si ferma più

la-scala.jpg

Cinque a uno al Bracelli club e la Csl Soccer di c5 è ancora capolista del girone. Il sogno dell’Under19 continua, a punteggio pieno

Altra prova da mille e una notte per l’Under19 della Csl Soccer di c5 di patron Vitaliano Villotti. Secco il cinque a uno inflitto alla blasonata Bracelli Club, frutto di un gruppo coeso e con la prova dei singoli superiore di gran lunga alla sufficienza: si potrebbe già sognare in grande, ma c’è tempo per farlo. Pernelli rientra dopo un lungo stop, che prova la sua, La Scala si traveste da Superman tra i pali, dalle sue parti non si passa neanche se si tentasse di metterla dentro con le mani, senza dimenticare Terzini, Bouzidi, Pizzardi e tutti gli altri componenti della squadra, che giocano un ottimo futsal per almeno quaranta minuti. Gran bella prova questa sera, diciamocelo tutta. Il Bracelli è squadra vera, Cossu sembra un veterano al pari di Tassi, ma non basta per scardinare più di tanto la miglior difesa del girone. Cinque le reti subite in quattro gare dalla squadra di mister Termini, per il c5 è da una parte un piccolo record una media cosi, dall’altra la riprova di compostezza di una squadra che sa piegarsi ai moduli avversari come lo si fa per non essere controvento nel mezzo di una bufera. Pronti e via e dopo soli tre minuti la Csl Soccer è in vantaggio, Pregevole il gesto tecnico di Terzini che brucia Buricca. La Csl è padrona del campo in questo momento, argina le manovre offensive sul limite della propria area e riparte in velocità. Su una di queste Pernelli raddoppia e subito dopo la Csl Soccer di c5 triplica con Bouzidi. Il Bracelli offre il fianco e Pernelli, ancora lui, in solitaria insacca la quaterna. Cosi si va negli spogliatoi anche se il Bracelli negli ultimi minuti ha leggermente alzato il baricentro. Sarà il tema dei primi minuti della ripresa. Si ritorna in campo e la Csl soccer di c5 sembra appagata, soffre, è lenta e mostra troppe volte il fianco. La Scala sale in cattedra e si guadagna il gettone di presenza, vola come se non ci fosse un domani a fermare i tiri di Cossu, Tassi e Mosley. A forza di tentare il Bracelli la rete la realizza per davvero con Cossu, è il 9′. Mister Termini non si scompone, ci può anche stare una flessione, cambia qualcosa, riprende la squadra per mano e i leoni tornano a ruggire con Pizzardi. E’ cinque a uno al 13′, gara mentalmente finita per gli ospiti e tre punti in cassaforte per la Csl Soccer. Solo Cossu sembra voler tentar ancora qualcosa, di fatto il tiro che si stampa sull’ incrocio al 15 è il suo. Ma è l’ultimo vero pericolo per la Scala, da li in avanti la Csl Soccer torna con più frequenza nella metà campo avversario, mister Termini cambia dando spazio a tutti e la gara è amministrata fino alla fine. Si potrebbe sognare qualcosa di importante, ma di tempo ce ne è ancora per farlo, tanto. Siamo solo all’inizio, quattro gare con altrettante vittorie, il prossimo turno di riposa e il Blue Green potrebbe mettere la testa avanti nel frattempo.

4a giornata Juniores regionale Under 19 Girone C
Cls Soccerdi c5 5 – Bracelli Club 1
Marcatori: Terzini, Pernelli (2), Bouzidi, Pizzardi (CSL); Cossu (BC)

CSL SOCCER C5 LA SCALA MARCUCCI RENZI PERNELLI BAFFETTI MELLINI PIZZARDI TERZINI BOUZIDI ANGELONI DI BONAVENTURA NISTOR Allenatore R. Termini
Bracelli Club BURICCA COSSU GIRI MOSLEY NADDEO RANIERI RAPONE TASSI TOTA TENEDA Allenatore F. Di Marco

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s